mercoledì 24 settembre 2008

Flan pâtissier

Un dolce molto diffuso in Francia, dove lo si può trovare anche in "boulangerie". Ottimo per dessert e merende.

Tempo di preparazione
1 ora e 30 minuti

Difficoltà

Facile

Ingredienti
per la sfoglia (pasta brisée)
200 gr di farina
100 gr di burro
10 cl di acqua
1 cucchiaio di zucchero
un pizzico di sale

per il flan
1 litro di latte intero
180 gr zucchero
120 gr amido di mais (maizena)
2 uova intere + 1 tuorlo
2 bustine vanillina (o 2 bacche di vaniglia)

Preparazione
Preparate la pasta brisée: in una ciotola mettete la farina, poi aggiungete a fiocchetti il burro freddo di frigo, quindi iniziate a mescolare schiacciando vigorosamente con un mestolo di legno.
Aggiungete lo zucchero ed il sale, poi l'acqua poco a poco.
Quando l'impasto comincerà a stare insieme, trasferitelo sulla spianatoia leggermente infarinata e impastatelo molto velocemente con le mani.
Fate in modo che resti ben omogeneno e liscio, ma cercate di non scaldarlo troppo con le mani. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigo per una mezz'ora.

Mettete in una pentola il latte, tenendone da parte un bicchiere (10 - 15 cl).
Portatelo ad ebollizione, aggiungendo lo zucchero (se usate la bacca di vaniglia, fatela bollire insieme al latte).
Nel frattempo, sciogliete l'amido di mais lentamente nel latte freddo, mescolando bene con una frusta od una forchetta affinchè non si formino grumi.
Battete le uova aggiungendo la vanillina (se non usate la bacca), quindi incorporate l'amido sciolto nel latte.

Tirate la pasta brisée molto sottile e foderate un tegame rettangolare dai bordi alti almeno 3 - 4 cm, laciando cadere la pasta in eccesso oltre il bordo.
Punzecchiate il fondo con una forchetta perchè la pasta non formi bolle.

Quando il latte nella pentola inizia a bollire, spegnete e versatelo poco a poco nell'amalgama di uova e amido, mescolando bene con una frusta.
Trasferite tutto nuovamente nella pentola rimettendola sul fuoco, mescolando in continuazione con la frusta.
Fatelo con molta energia, l'impasto inizierà a rapprendersi abbastanza in fretta.
Quando è ben denso come una crema, versatelo immediatamente nello stampo, pareggiandolo con una spatola se necessario.

Tagliate l'eccesso di pasta dai bordi e rifilatelo sull'interno, formando poi un cordoncino.
Infornate immediatamente in forno preriscaldato a 220 gradi, per un tempo dai 35 ai 45 minuti.
Sorvegliatelo negli ultimi minuti: sulla superficie si formerà una buccia scura, quasi nera, sfornatelo quando sarà colorito ancora in modo non uniforme (alcune parti scure ed altre chiare)

Lasciate raffreddare completamente prima di servire.

Immagini

1 commento:

Monica ha detto...

Qui mi sialza il diabete solo a leggere!!!! ;-))